le GARAGE, il programma indipendente dell’ESA dedicato ai garagisti, invita ogni anno a Burgdorf i propri partner – garagisti di tutta la Svizzera – a un incontro accademico. Relatori provenienti dai più diversi settori, tra cui anche la campionessa olimpica di discesa Dominique Gisin, hanno dato impulso agli ospiti per il loro lavoro quotidiano.

L’incontro accademico di le GARAGE si è svolto per la prima volta in estate. Gli ospiti presenti hanno sfidato le temperature estive ascoltando le conferenze dei quattro relatori per tutta la giornata.

Dopo una breve rassegna degli ultimi due anni (a causa della pandemia da coronavirus l’incontro accademico si è tenuto l’ultima volta a gennaio 2020), Giorgio Feitknecht, CEO dell’ESA, ha espresso i propri ringraziamenti per gli acquisti effettuati e la fedeltà nei confronti dell’azienda. Parallelamente ha volto lo sguardo al futuro, esprimendo la propria convinzione che il settore automobilistico continui ad essere un mercato interessante e lucrativo nonostante tutte le sfide. Il business dei garagisti non cambierà certo da un giorno all’altro, ma sarà influenzato a medio termine dai cambiamenti in atto.

Anche i contributi dei quattro relatori dell’incontro accademico di quest’anno si sono concentrati su questo tema. Oliver Gisin Rovsing, consulente esterno per l’ottimizzazione post-vendita e l’aumento della produttività, Remo Mucha, responsabile Mobilità elettrica presso Helion; Beat Jenny, istruttore commerciale, e Dominique Gisin, campionessa olimpica di discesa, con il suo psicologo sportivo dott. Christian Marcolli, hanno condiviso con gli ospiti le loro esperienze personali, offrendo uno sguardo leggermente diverso ma altrettanto appassionante e spunti di riflessione su temi attuali del settore automobilistico.

«L’incontro accademico è una piattaforma per lo scambio collegiale tra i partner. Allo stesso tempo, l’incontro accademico fornisce impulsi che i garagisti possono portare con sé nelle proprie aziende e integrare nel loro lavoro quotidiano», afferma Matthias Krummen, responsabile del reparto Management Services e comunicazione dell’ESA. Un obiettivo che gli organizzatori hanno sicuramente raggiunto anche quest’anno.

Kategorie